Egon Schiele Donna con calze verdi

Calze Verdi – Da Egon Schiele a Peter Altenberg

Per ravvivare un look scuro a volte basta un semplice elemento colorato come le calze. Lasciamoci ispirare da quelle verdi, dipinte dal pittore Egon Schiele e protagoniste di un testo dello scrittore Peter Altenberg, entrambi artisti austriaci.

 

Noi donne, si sa, accumuliamo capi su capi di colore nero come se quello fosse l’unico colore esistente, eppure a pensarci bene il nero secondo alcune teorie è addirittura considerato un non colore! Se ci ostiniamo a voler indossare abiti, gonne e maglie nere – io sono la prima a farlo – perché non vivacizzare perlomeno l’outfit con delle calze colorate?

Lasciamoci ispirare dal quadro del pittore Egon Schiele e indossiamo delle belle calze verdi, abbinandole come nell’opera Reclining Woman with Green Stockings con un capo bianco (nel caso di Schiele una sottoveste), oppure mettiamo dei collant verdi sotto uno dei nostri mille vestiti neri tanto amati. Saremo come un’opera d’arte!

Se però ci illudiamo che chiunque o magari qualcuno in particolare si accorgerà di questo nuovo dettaglio glamour, lo scrittore Peter Altenberg ci riporta alla realtà con il suo scritto intitolato Calze verdi:

– E perché proprio stamani quelle calze di seta verdi?

– Perché?! Be’, perché le ho! Non sono forse graziose?!

– Sì, ma perché proprio oggi, oggi?

– Perché non oggi! È un giorno come tutti gli altri!

– No, non è un giorno come tutti gli altri! Tu lo sai bene, canaglia!

– Lei è pazzo! Devo forse rendere conto a lei?! Allora!

Giunse colui al quale erano dedicate le calze di seta verdi.

Non se ne accorse affatto.

E nonostante tutto tanta disperazione, odio, umiliazione e amore?!

Sì, nonostante tutto, nonostante tutto!

La donna potrebbe risparmiarcelo! Ma in cosa consisterebbe il suo potere se ce lo risparmiasse?

Ebbene, qui Peter Altenberg ci ricorda che nonostante il nostro impegno e la nostra scelta accurata di dettagli originali come le calze verdi, ciò ahimè potrebbe non essere neppure notato! Tipica la scena di una donna tornata dal parrucchiere con un nuovo taglio di capelli e dell’uomo che non si accorge di nulla.

Che dire? Pazienza, non ce ne importa, perché dettagli come le calze verdi ci fanno stare bene e ci danno forza. Per noi il nostro potere è nei dettagli di stile – anche se ignorati – e, come dice Altenberg, nei sentimenti che esprimiamo liberamente, nonostante tutto.

Indossiamo delle calze verdi e sfiziose come la donna nel testo di Peter Altenberg tratto dalla sua raccolta Favole della vita, sono sicura che staremo una favola!

Un saluto da Rossella.

Lascia un commento